Cinque ricette regionali per una Pasqua tradizionale - Liguria Wine Shop

Cinque ricette regionali per una Pasqua tradizionale

Da Venerdì Santo a Pasquetta, tutti i piatti tipici della Liguria per un fine settimana di festa

Agnello, colombe e uova di Pasqua. Questi sono solo alcuni dei piatti tipici che ogni anno occupano le tavole degli italiani durante il periodo pasquale. Ogni regione possiede le proprie varianti e le proprie ricette, ormai ancorate nella tradizione gastronomica e rimaste invariate nel corso dei secoli. Oggi vi racconteremo, suddivisi tra Venerdì Santo e Lunedì dell’Angelo, cinque piatti pasquali tipici della Liguria abbinati a cinque vini della nostra regione.

Venerdì Santo e quaresimali 

Quaresimali - i dolci del digiuno

Quaresimali – i dolci del digiuno

Protagonisti della giornata di Venerdì Santo sono i quaresimali, tipici dolcetti genovesi, preparati secondo i dettami della fede cattolica. La loro origine risale a Genova nel XVI secolo quando le monache della Chiesa di San Tommaso, per alleggerire il peso del digiuno nei giorni di magro, idearono semplici ma saporiti biscotti preparati soltanto con acqua, zucchero e pasta di mandorle. Quest’ultima proveniva dalle colonie arabe delle repubbliche marinare e molto apprezzata dalla nobiltà genovese dell’epoca. Esistono tre diverse tipologie di quaresimali, diverse per forma e per cottura della pasta di mandorle: i canestrellini, i mostaccioli e i marzapani. Trattandosi di dolci secchi serviti a fine pasto, l’abbinamento perfetto è quello con un vino passito in particolare con il Cinque Terre Sciacchetrà DOP.

 

Sabato Santo e Torta Pasqualina

Una fetta di torta pasqualina con l'uovo intero

Per il Sabato Santo vi proponiamo la regina delle torte salate liguri: la torta pasqualina. Le sue origini sono molto antiche, già nel XV secolo il letterato milanese Ortesio Lando la cita nel suo “Catalogo delli inventori delle cose che si mangiano et si bevano” con l’antico nome di guttafura.

Da sempre gli ingredienti principali sono le erbette di stagione, rigorosamente bietole per la versione genovese mentre borragine per quella di Ventimiglia, le uova, lasciate intere, e la prescinsêua, il tipico formaggio acidulo ligure. Come gran parte dei piatti delle festività, la torta pasqualina nasconde in sé un significato religioso. Si racconta infatti che le massaie di un tempo fossero in grado di impilare fino a trentatré strati di sfoglia come ricordo degli anni di Cristo. I vini che meglio si prestano ad accompagnarla sono bianchi, giovani e freschi. Tra tutti, il Vermentino.

Pranzo di Pasqua con agnello 

Arrivata la Domenica, non possiamo non proporvi il protagonista indiscusso dei pranzi di Pasqua: l’agnello, simbolo di sacrificio e di innocenza, che in Liguria viene tradizionalmente preparato al forno con le patate oppure in fricassea con i carciofi. Ancora più buono e speciale se i carciofi in questione sono quelli di Albenga. Per accompagnare questa prelibatezza, vi consigliamo un buon calice di Ormeasco di Pornassio DOP.

Pasquetta con fave, salame, sardo fresco e cavagnetti 

I cavagnetti con tipico uovo colorato

Pasquetta significa gita e picnic a base di fave, salame e sardo fresco. Tradizione vuole infatti che le fave vengano sbucciate sul momento e accompagnate da fette di Sant’Olcese, il salame nostrano con i caratteristici lardelli grossi, e di sardo fresco, anche chiamato primo sale, prodotto sulle alture liguri. Come dolce per concludere il pranzo, ecco i cavagnetti: piccoli cestini di pasta sfoglia zuccherata e intrecciata con all’interno un uovo intero, un tempo regalati ai bambini dopo la messa di Pasqua per essere mangiati a Pasquetta durante la scampagnata. Nel cestino del picnic non può però mancare una bottiglia di Bianchetta Genovese, vitigno a bacca bianca autoctono del Genovesato e incluso nelle DOP Val Polcevera e DOP Golfo del Tigullio.

 

Non ci resta che augurarvi buon appetito e Buona Pasqua!

Az. Agr. Cantina 5 Terre (SP)
DOP Cinque Terre Sciacchetrà
46,90
Az. Agr. La Bettigna (SP)
DOP Colli di Luni Vermentino
15,60
Az. Agr. Tenuta Maffone (IM)
DOP Ormeasco di Pornassio
18,50

Leave a comment

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna allo shop